L'Azienda produce vini esclusivamente dai propri vigneti, in prevalenza autoctoni, i cui cloni sono frutto di selezioni massali, senza procedere all'acquisto né di uve né di vini.

La cura del vigneto, la filosofia bio-dinamica, il moderato utilizzo di barriques in rovere francese Allier e Tronçais, e l'abolizione delle pratiche di stabilizzazione e filtrazione, esprimono vini di eccellente tradizione artigianale uniti alle migliori qualità del proprio territorio: tipici, riconoscibili, ben strutturati, dal gusto maturo e fruttato.
La vita è troppo breve per essere trascorsa bevendo male