Di colore rosso granata nei primi anni di vita, assume venature aranciate con l’affi namento in vetro ed all’esame olfattivo presenta sentori fruttati, gusto morbido e vellutato di ciliegie rosse mature. completa la linea aziendale prodotta sotto l’indicazione geografi ca tipica Puglia (Gazza Ladra, Fiano; Gazza Rubina, Aleatico; Gazza Rosata, da uve Bombino Nero). È allevato con il cordone speronato singolo, spalliera alta con tutori, e densità di circa 5.000 piante per ettaro. Di minore struttura rispetto al vitigno autoctono del nostro territorio (uva di Troia) si contraddistingue per la maggiore e più agevole bevibilità, senza tuttavia perdere il buon tenore alcolico (13,5%) frutto della rigorosa gestione del verde e dei carichi esigui presenti in vigna. Si adatta molto bene alla degustazione con temperatura del vino tipica del clima estivo (12-14 gradi circa). Moderata tannicità e ph di 3,5 circa ne esaltano le doti nei primi due anni di vita. È un vino ottenuto dalla macerazione con tecnica del caldo freddo ed in serbatoi inox rotanti di uve negroamaro. Dopo la svinatura, la fermentazione avviene in serbatoi di acciaio ed il vino compie sia il processo malolattico che l’affi namento in vasche vetrifi cate per un periodo di 6 mesi circa. Segue ulteriore affi namento di tre mesi in bottiglia. Si accompagna bene a piatti di carni bianche, pesce azzurro in salsa o a carne rossa (tonno), formaggi freschi o poco stagionati, minestre con legumi, salumi non piccanti.

uvaggio

100% Negroamaro


primo anno di produzione

2004


cru-appezzamento

Vigna Santa Lucia


produzione media

6.000 bottiglie per anno


superficie vitata

1,5 ha circa


kg uva per pianta

3 circa


kg uva per ha

8.000 circa


altitudine vigneti

250 m slm


natura del terreno

calcarea


vendemmia

1/10 ottobre


vinificazione

pressatura soffice a freddo
e fermentazione in acciaio


affinamento

6 mesi in vasche vetrificate


abbinamento

frittura all’italiana, risotto con
asparagi, salumi, focacce


Descrizione Vino Immagine bottiglia